News

"Armand Rondez. Werke aus den Sechzigerjahren" di Dominique von Burg, pubblicato sul Kunstbulletin N°10 2019

Download
KB_10_Rondez.pdf
Documento Adobe Acrobat 60.5 KB

"Le parole, l'utopia" articolo di Massimo Daviddi, pubblicato su La Regione 06.07.2019

Download
Le parole, l'utopia.pdf
Documento Adobe Acrobat 191.5 KB

"Dentro l’atelier, dietro le parole", Palazzo Comacio a Roveredo 20.07.2019

Nell'ambito della serata di arte, fotografia, letteratura e musica Dentro l’atelier, dietro le parole nel Palazzo Comacio a Roveredo (www.progettoculturale.com) il 20 luglio 2019, l’Archivio Armand Rondez (AAR), propone nelle sue vetrine una proiezione video-fotografica in cui sono documentate alcune opere dell’artista Christa Giger, ospite della serata a Roveredo. Esposto nel Archivio si trova anche un’istallazione dell’artista.

 

Christa Giger, artista zurighese nata nel 1962 è residente a Roveredo, partecipa a mostre personali e collettive in Svizzera e all'estero ed è curatrice di eventi culturali a Palazzo Comacio. www.christagiger.com

 

Download
comunicato-def.docx
Documento Microsoft Word 100.0 KB
Download
Invito Palazzo def.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.3 MB

"Armand Rondez. Opere scelte degli anni Sessanta." 21.06. - 20.10.2019

Nell’ambito della programmazione culturale promossa dal Comune di Bioggio sarà inaugurata venerdì 21 giugno alle ore 18.30 al Palazzo comunale l'esposizione delle opere dell’artista zurighese Armand Rondez (1928-1986). Presenta Maria Will, critico d'arte.

 

Download
Invito
BIOGGIO - cartolina AR bassa.pdf
Documento Adobe Acrobat 246.2 KB
Download
comunicatoAR .docx
Documento Microsoft Word 17.3 KB
Download
Armand Rondez. Opere scelte degli anni Sessanta.
Catalogo
catalogo AR def.pdf
Documento Adobe Acrobat 866.3 KB

"Un fine omaggio ad Armand Rondez", testo di Eliana Bernasconi pubblicato su Azione il 04.02.2019



Giornale dell'arte Speciale Canton Ticino, Umberto Allemandi, Torino, novembre 2018


"L'arte, gli artisti" Testo scritto da Massimo Daviddi, pubblicato 1/2 settembre 2018 sul quotidiano La Regione

Foto: Sebastian Vaghi-Rondez

Download
L'arte, gli artisti
Rittratti 23 / Storie do uomini e donne nel tempo che viviamo
La Regione: L'arte, gli artisti.pdf
Documento Adobe Acrobat 350.2 KB

Presentazione della monografia "Armand Rondez. La stagione dell'utopia. Zeit der Utopie"

Nell'ambito dell'ultima mostra "Omaggio ad Armand Rondez" a Areapangeart fu progettata la monografia „Armand Rondez. La stagione dell’utopia. Zeit der Utopie“ Edizioni Topìk 2017, Bellinzona, a cura di Maria Will, critico d'arte.

Domenica 10 giugno 2018 ore 11 viene presentata questa monografia nella Sala della biblioteca del Museo d’arte Mendrisio (vedi dettagli nell’invito allegato). Un aperitivo seguirà nell’Archivio Armand Rondez (AAR), Via Stella 8/9 che si trova a pochi passi dal museo.

La monografia si può comperare in Archivio o comandare via email a 25.-

Download
Invito
Invito presentazione monografia AR.pdf
Documento Adobe Acrobat 253.3 KB

Julia Steiner all'Archivio Armand Rondez

Nell'ambito della mostra collettiva Metamorfosi. Uno sguardo alla scultura contemporanea al Museo d’Arte di Mendrisio (9/4 - 25/7/2017) l’Archivio Armand Rondez, propone nelle sue vetrine una proiezione video-fotografica in cui è documentato il making of del lavoro dell’artista Julia Steiner, ospite della mostra al museo. Si tratta di un’installazione in argilla creata in situ, intitolata Groundlistening (80x170x400 cm).

Julia Steiner, artista bernese nata nel 1982 e residente a Basilea, ha partecipato a molte mostre personali e collettive. Si ricorda, tra le altre, l’esposizione monografica del 2009 a Chiasso presso lo Spazio Officina: Julia Steiner. ll volo dell’immaginario. www.juliasteiner.ch


Omaggio ad Armand Rondez presso Areapangeart di Camorino

Martedì 4 ottobre 2016 è stata inaugurata nella sala espositiva di Areapangeart l'esposizione OMAGGIO AD ARMAND RONDEZ a cura di Loredana Müller Donadini e Maria Will, storico dell'arte. Da settembre e durante il periodo espositivo è previsto un ricco programma tra musica, lettura e proiezione, cinema e documenti.

Dal 4 ottobre 2016 al 16 gennaio 2017

Per info: www.areapangeart.ch